IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
8seliane8



Numero di messaggi : 12
Età : 28
Data d'iscrizione : 28.07.07

MessaggioTitolo: Re: Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17   Lun Lug 30, 2007 1:46 pm

ho visto anche che abbiamo una autrice in comune anne rice................io però leggo le cronache dei vampiri.........................
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
†Hinata†

avatar

Numero di messaggi : 215
Età : 27
Data d'iscrizione : 26.03.07

MessaggioTitolo: Re: Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17   Lun Lug 30, 2007 1:57 pm

anche io ho letto qualcosa sulle Cronache.. potendo, mi prenderei tutti i suoi libri ** ho appena finito di leggere Lo Schiavo del Tempo **
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://makienaradiary.splinder.com
8seliane8



Numero di messaggi : 12
Età : 28
Data d'iscrizione : 28.07.07

MessaggioTitolo: Re: Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17   Mar Lug 31, 2007 2:38 am

io invece sono "costretta" a leggere i libri per la scuola.............uffi continuerò a leggere le cronache a compiti ultimati...............
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vale

avatar

Numero di messaggi : 529
Data d'iscrizione : 12.08.07

MessaggioTitolo: Re: Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17   Mar Ago 28, 2007 4:32 pm

6 bravisssima..........wow...sn troppo belli...hai mai pensato di fare la scrittrice??và bè se già la fai nn posso saperlo ma cmq è un capolavoro lol!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
†Hinata†

avatar

Numero di messaggi : 215
Età : 27
Data d'iscrizione : 26.03.07

MessaggioTitolo: Re: Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17   Mer Ago 29, 2007 12:33 pm

siamo in dueeee XD cmq grazie da entrambe ^*^
E finalmente esce il 6° capitolo ù.ù spero lo apprezzerete ^*^

Capitolo 06: Choice

Prese l'ennesimo sasso e lo buttò nel corso d'acqua. Forse non doveva pretendere troppo da Itachi. In fondo si era fatto una vita sua. Eppure c'era un qualche cosa... E quel qual cosa lo tratteneva dall'attaccarlo.
Che fosse un istinto naturale per un possibile ripopolamento del Clan?
Sorrise amaramente a quel pensiero. Oramai il clan non esisteva più e non c'erano speranze di riportarlo agli antichi fasti.
Si alzò e si incamminò verso il villaggio, le mani in tasca, lo sguardo chino sul sentiero. Cosa gli prendeva? Perché non riusciva ad ucciderlo? Forse avrebbe dovuto chiedere consiglio a qualcuno... Ma chi?
Alzò lo sguardo al cielo, sospirando pesantemente.
Per un attimo vide le stelle tra il fogliame, ma all'improvviso tutto si oscurò e lui cadde a terra. Ma che diavolo...?
<< Scusami!!!! Ti ho fatto ma... Sasuke? >> Il biondino si aggiusto i capelli, e dopo essersi rimesso in piedi gli porse la mano per aiutarlo ad alzarsi. << Che fai da queste parti? >>
Il giovane Uchiha non badò all'aiuto proposto. <<Affari miei. E tu, testa quadra? >> Si rassettò i vestiti. E se si fosse confidato con lui? Non conosceva nessuno più intuitivo di lui. A parte se stesso, ovviamente.
<< Io facevo due passi... Avevo bisogno di un po' d'aria... >> Rispose ridacchiando tra sé e sé. In realtà aveva bisogno di stare un po' tranquillo...
<< Posso aiutarti in qualche modo? >>
Il più grande tra i due accennò ad un sorriso. << Intuitivo come sempre... Testa quadra... >>
<< E smettila di chiamarmi così! >> Inveì fintamente offeso il possessore dello spirito della volpe.
<< Hai qualche problema? >>
Lo guardò per qualche attimo, valutando se confidarsi o meno. Uno valeva l'altro, pensò scuotendo il capo. << Si tratta di Itachi... >> mormorò con noncuranza, come se il problema fosse di secondo grado.
<< Vi siete visti? >> Chiese allarmato il biondino scrutando la figura di Sasuke alla ricerca di qualche ferita.
<< Ti va del ramen? >> gli offrì. Non voleva parlare lì in piedi, al freddo e al buio della notte.
Il ragazzo sorrise in modo quasi felino mentre accettava allegramente la proposta del suo compagno di squadra.
<< Certo! Conosco un posto che lo fa buonissimo! >>
<< Pensavo... Di cucinarlo io... >> disse, avviandosi verso il villaggio.
<< Uh... >> Lo sguardo gli si illuminò.
<< Ancora meglio! >>
<< Allora andiamo... >> sorrise.
Non ci misero molto ad arrivare a Casa Uchiha.
<< Mettiti comodo, intanto io preparo il ramen... >> si mise ai fornelli ed in quattro e quattr'otto la cena fu pronta. La servì.
Il biondino si accomodò al tavolo e prendendo le bacchette incominciò a gustare la pietanza che l'amico gli aveva servito.
<< Buonissimo, chi l'avrebbe mai detto che eri bravo a cucinare. >> mormorò a bocca piena.
<< Bhe... Vivo da solo... >> borbottò, accomodandosi di fronte a lui e cominciando a mangiare con lentezza. Non aveva molta fame. A dire il vero, non voleva proprio mangiare. Era spinto quasi dall'abitudine, a farlo.
Naruto si pentì di averlo detto, pensando di aver fatto riaffiorare in Sasuke dolorosi ricordi.
<< Di cosa volevi parlarmi? >>
<< Si... Tratta di Itachi... >> disse, mestamente. I ricordi di quella sera gli tornarono alla mente più nitidi che mai. Tutti i gesti del fratello, ogni più piccolo particolare gli balzò alla mente come un video.
Impallidì di botto e, prima che Naruto se ne rendesse conto, lui era chino sul lavabo a vomitare.
<< Sa-Sasuke stai bene? >> Il biondino si avvicinò subito a lui, pronto a sorreggerlo per qualsiasi evenienza. Cautamente gli poggiò una mano sulla fronte, nel tentativo di tenergli indietro le ciocche corvine.
<< Cos'hai? >>
Sasuke non rispose subito. Perché si sentiva così male? Eppure non era successo nulla... Non si erano che parlati... C'era stato qualche bacio e suo fratello... Sì, lui avrebbe voluto di più. Ma lui aveva detto chiaramente no. A quel pensiero vomitò di nuovo.
Era semplicemente un orrendo assassino, si era sempre ripetuto. E non avrebbe smesso ora. Però... << Non riesco ad ucciderlo... >> mormorò, tentando di regolarizzare il proprio respiro. Aveva gli occhi sbarrati, quasi lucidi.
Il custode della volpe lo fissò.
Che Sasuke fosse... Innamorato di Itachi? Credeva di aver preso un abbaglio, anche se avrebbe spiegato molte cose...
<< Raccontami tutto... >> lo incitò.
<< L'ho incontrato...prima... >> chiuse gli occhi un momento. Era saggio confidarsi con lui? Non lo sapeva, ma non riusciva a gestire la questione. Quindi la soluzione era una sola. << Non ci siamo battuti... >> sussurrò, fissando lo sguardo sulle piastrelle davanti a sé.
Il ragazzo attese che continuasse il racconto. Si limitò ad annuire.
<< Lui...lui ha detto... >> perché non riusciva neppure a dirlo? Era una cosa così catastrofica? Si, per lui, lo era.
Irritato, frustrato e confuso, sbatté le mani sul lavabo in un gesto di stizza. << Ha detto che è innamorato di me! >> urlò, in piena crisi.
Il ragazzo più giovane vedendolo in quello stato lo abbracciò.
Non era particolarmente sconvolto dalla cosa, anzi, tutt'altro...
Ne era sorpreso però.
<< Sasuke... >>
Il moro restò un attimo impietrito. << Cosa devo fare...? > chiese disperatamente.
Naruto sospirò.
<< Tu lo ami? >>
Sapeva che era crudele chiedere una cosa del genere, data la situazione, ma... Pensò fosse l'unico modo efficace per aiutarlo.
<< Non pensare ai vostri legami di sangue, o alla vendetta. Lo ami? >>
<< Non... Non lo so! Io... Lui è mio fratello! >> gridò, liberandosi dalla stretta dell'amico.
Avrebbe potuto amarlo?
Non lo sapeva.
Quando si immaginava di avere una relazione, la pensava con una ragazza molto carina, ma non troppo ossessiva. Non aveva mai pensato ad una cosa del genere.
<< Non pensarlo come se fosse qualcosa di sbagliato. Se stare con lui ti rende felice, fregatene del resto. >> Disse guardandolo con serietà. Sapeva bene come ci si sentiva...
Fin troppo bene...
<< Non so neppure quello! Non posso fare a meno... Di vederlo come mio fratello... >> rispose, con più calma. << E' troppo sbagliato... >>
Il ragazzo gli diede un colpetto sulla testa. << Sasukeeeee ma quando la finirai di pensare? >> Proprio non lo capiva.
Scosse il capo in segno di dissenso.
<< Lasciati andare... >>
<< Lasciarmi... Andare? E a che scopo?... Tanto, anche volendo, cosa ci guadagneremmo?... >> disse amaramente, mentre quel gesto lo riportava al passato.
<< Se stai così male è perché ti importa di lui... Guadagneresti questo. Smetteresti di vivere per vendetta, amando. Non è così male, no? >> Sperò che quelle parole lo confortassero...
Tempo fa lui stesso ne aveva avuto bisogno...
<< Forse... Ma come faccio a capire se lo amo o meno? >> disse portandosi una mano al petto, al cuore.
Il custode della Kyuubi posò una mano su quella dell'amico. << Devi capirlo qui. >>
Il moro sorrise amaramente. << Ma é comunque ovvio che gli voglio bene... Nonostante tutto, é sempre stato mio fratello... >>
Naruto scosse la testa. << Cosa sei disposto a fare per lui? Hai già rinunciato alla vendetta... Che altro vuoi come prova? >> chiese pungente.
<< Lui... Ha rinunciato ad Akatsuki... E io... >> ci pensò su un attimo.
Cosa poteva rinunciare per lui?
<< A tutto ciò che ho... >> rispose, dopo alcuni attimi di silenzio.
Il biondino non sapeva cosa fare, così gli posò una mano sulla spalla in segno di conforto. << Allora non potete provare? >>
<< Può darsi... Si può fare... >> rispose, alzando il capo, confortato dalla presenza dell'amico.
L'altro sorrise a quelle parole. << Bravo! Così mi piaci! Non ti arrendereeeee! >> Aveva volontariamente detto qualcosa in tono stupido, per alleggerire la tensione creatasi...
Il moro si aprì in un sorriso, contagiato dal biondino. << Grazie per avermi ascoltato... >> borbottò, abbastanza imbarazzato.
<< Ma figurati! Siamo amici in fondo! >>
Portò una mano dietro la testa, quasi imbarazzato da tanta gentilezza.
<< Già... >> disse, ricordando come era nata la loro amicizia.
Casualmente, mentre abbassava lo sguardo su Naruto, vide qualcosa che lo incuriosì.
<< Ma... Che cosa?... >> chiese, cercando di vedere più da vicino quel segno rossastro.
<< Eh? >> un brivido lo scosse quando capì COSA aveva attirato l'attenzione dell'Uchiha. Velocemente lo coprì con la mano.
<< Che cos'è? >> domandò curioso, anche se un'idea bizzarra gli era venuta in mente.
<< Che cosa?... >> cercò di temporeggiare, ma la voce gli tremò.
<< ...Il segno che hai sul collo... >> rispose, angelicamente, come se fosse del tutto ignorante in quel genere di cose.
<< Che segno? >> prese a ridacchiare nervosamente.
Sasuke gli tolse velocemente la mano e lo trascinò davanti ad uno specchio. << Questo, segno... >>
<< Eh eh... Quello? >> ridacchiò ancora, abbassando lo sguardo.
<< L'ha fatto Jiraiya... >>
Quando sentì calore al viso capì di essere arrossito.
Il più grande tra i due lo guardò stupito.
<< Ji.. Jiraiya?! >> Per prima cosa penso che l'amico avesse subito violenze, ma.. Se fosse stato così, non lo avrebbe ammesso in modo spontaneo, no?
Il biondino non sapeva che ribattere... Forse non avrebbe dovuto dirglielo!! Si limitò ad abbassare lo sguardo.
Quando vide che l'amico abbassava lo sguardo tornò della sua idea. Lo prese per le spalle e lo scosse un po'. << Ti ha fatto qualcosa? >> domandò, seriamente.
Se così fosse stato, lo avrebbe detto subito all' hokage!
<< Eh? >> Il ragazzino lo guardò incredulo... Che si stese preoccupando per lui?
<< Ma no... Che vai a pensare... >>
<< Bhe... Hai un succhiotto sul collo, mi dici che è stato Jiraiya e subito abbassi lo sguardo... >> si difese, riprendendo il suo solito contegno.
Naruto rise nervosamente.
Si sentiva stupido a ridere così tanto, ma proprio non riusciva a farne a meno...
<< Io... Ero consenziente... >> Deglutì dopo averlo detto.
Sasuke alzò un sopracciglio, scettico.
Nessuno sano di mente avrebbe scelto Jiraiya come... Fidanzato!
Eppure Naruto era lì, davanti a lui, a confidarsi.
<< In fondo... Non è poi così male... >> Sospirò.
<< E' strano a volte... Scorbutico, eccentrico, perverso... Ma mi piace anche per questo... >> Cercò di spiegarsi il possessore della Kyuubi ben sapendo di non riuscirci...
<< Per me, lui sta giocando con te. E' solo un pervertito. >> controbatté l'amico, alzando le mani e facendo spallucce.
Naruto abbasso lo sguardo, triste.
Probabilmente Sasuke aveva ragione, per lui non era altro che un piacevole passatempo...
La cosa lo feriva tremendamente, anche se non gliel' avrebbe mai detto.
Forse aveva paura a chiederglielo perché temeva la risposta...
Sasuke si rese conto di aver sbagliato a parlare. Dato che non era bravo in quelle cose, forse si sarebbe dovuto astenere dal giudicarli. Però, in fondo, sapeva che anche il compagno la pensava come lui.
<< Ma questo è solo ciò che penso io. E come ben sai, non me ne intendo. >> continuò, mettendogli una mano sotto il mento e alzandogli il capo.
L'altro lo guardò con gratitudine... Forse era una stupidaggine, ma poteva anche aver ragione...
<< Però... E' tanto dolce... >>
Uchiha scrollò il capo. << Non capirò mai come hai fatto ad innamorarti di lui. >> concluse.
<< Mi piace il modo in cui si occupa di me... Sta sempre attento a non farmi male... >> Quando si rese conto di ciò che aveva detto arrossì.
<< I-io non intendevo...! >> Si affrettò a dire... Ma sapeva che Sasuke non era uno stupido...
Il possessore dello Sharingan lo fissò un attimo impietrito. << Basta, non voglio sapere cosa fate tu e quell' Ero-Sennin... >> disse, battendo eloquentemente una mano sulla spalla di Naruto.
<< Scusami. >> Disse sorridendo.
<< Non volevo bloccarti la crescita. >> Aggiunse falsamente maligno, per prenderlo in giro.
<< Simpatico... >> rispose, sorridendo fintamente offeso.
La sua mente lo riportò alla realtà, con il pensiero di Itachi, solo, ad affrontare tutta Akatsuki.
Divenne serio e tornò in cucina. << Ehi, vieni a finire di mangiare! >>
Il biondino non se lo fece ripetere tornando a svuotare la ciotola di ramen che gli era stata servita.
<< Vedo che ti piace. >> sorrise il padrone di casa, allontanando la propria cena. Non gli andava proprio del ramen freddo.
<< Si si! A te no? >> Chiese l'altro, stupito.
<< Mangerò più tardi... >> rispose evasivo. Si alzò e si mise a lavare il proprio piatto.
<< Ok... >> Decise di lasciar perdere... Meglio non fare troppe domande, o stuzzicarlo.
(continua...)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://makienaradiary.splinder.com
†Hinata†

avatar

Numero di messaggi : 215
Età : 27
Data d'iscrizione : 26.03.07

MessaggioTitolo: Re: Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17   Mer Ago 29, 2007 12:34 pm

(..continua)
Finì la sua ciotola e si alzò.
<< Posso darti una mano? >>
<< Tranquillo... Penso che andrò a cercare Itachi... >> mormorò, prendendo la seconda ciotola e iniziando a lavarla.
Finito il lavoro, si lavò le mani e si voltò verso il compagno di squadra. << Penso che il tuo Sennin ti stia aspettando... >> ammiccò.
<< Eh eh già! >> Sorrise felice tra sé e sé. << Allora io vado... Grazie della cena, un giorno ricambierò! >> Così dicendo uscì dall'abitazione.
<< Si, certo... >> rispose, anche se non poteva sentirlo.
Sospirò. Doveva andare a cercare il fratello. Aveva fatto l'egoista, ma almeno avrebbe potuto aiutarlo.
Andò all'entrata, si rimise le scarpe e, dopo aver spento tutte le luci, uscì.
C'era su una brezza leggera e la luna piena era coperta per metà da una nuvola. Il giovane si fissò un attimo a guardarla, come incantato; quando si riscosse si accorse di una presenza nella tenuta.
Che fosse ancora Naruto? No, non era lui. Non gli diede peso, se era qualcuno venuto per lui lo avrebbe seguito.
Giunto davanti al vialetto che portava al cancello d'ingresso alla villa vide qualcuno. Non sapeva chi o cosa fosse, sapeva solo che chiunque fosse, non era in condizioni di battersi. Sentì nell'aria odore di sangue.
Cautamente, si avvicinò.
Quando riuscì finalmente ad identificarlo, corse da lui.
<< I-Itachi..? >> domandò, preoccupato.
Era stato lui a ridurlo così? Era per colpa del suo egoismo che suo fratello si era ridotto così?
<< Sasuke... >> Rantolò in preda al dolore il più grande dei due.
Sentiva male dappertutto e aveva la vista annebbiata... Più del solito almeno... Cautamente si appoggiò ad un braccio del fratello, ma quando lo fece tremò... Era ancora troppo scosso dai fatti appena accaduti...
<< Oddio, Itachi... Che cosa...? >> Portò il braccio del fratello sulle sue spalle e lo aiutò ad alzarsi, caricandosi del suo peso.
Doveva portarlo in casa, probabilmente aveva ferite molto gravi. Non lo aveva mai visto così.
Lentamente, passo dopo passo, iniziò a condurlo verso casa, stando ai suoi ritmi.
L'altro aveva il fiato spezzato, e ogni tanto stringeva con forza la maglia del fratello, come in preda ad un dolore terribile.
Quando venne portato dentro Sasuke si rese conto delle sue vere condizioni...
Aveva sangue ovunque.
Non si era visto, ma riusciva a sentirlo...
Lo portò sul divano e lo fece distendere, cautamente. Corse a prendere la cassetta del pronto soccorso, anche se con quella poteva fare ben poco. Gli tolse il cappotto e si spaventò da tutto il sangue che aveva perso.
<< Itachi... Che è successo?... >> domandò. La voce gli tremava.
Il ragazzo si lamentò sentendo la stoffa del cappotto spostarsi dalle sue ferite.
Si sentiva come se avesse dovuto perdere conoscenza da un momento all'altro...
<< H-ho la...sciato Akatsu..ki... >> disse con fatica.
Sasuke non chiese altro. << Riesci a sederti?... >> domandò. Doveva curare le ferite prima che facessero infezione.
Quasi Itachi rise.
Dubitava fortemente di riuscirci...
Il fratellino, capendo che non ci sarebbe mai riuscito, prese la forbice e iniziò a tagliargli i vestiti.
Toltiglieli, inizio a disinfettare e fasciare le ferite.
Passò un'ora prima che finisse.
Mise via la cassetta e si inginocchiò accanto al viso del fratellone.
Faticosamente Itachi si portò una mano sul viso.
Passò con attenzione le punte delle dita sulle labbra spaccate...
<< Sasuke... >> disse.
<< Sh... Non dire nulla... Devi riposarti... Hai bisogno di qualcosa? >> domandò, guardandolo preoccupato. Non poteva avvertire nessuno, anche se viste le sue condizioni, forse...
A fatica cercò di puntellarsi sui gomiti, portando poi un braccio intorno al collo del fratellino, per attirarlo di più a sé.
<< Di te... >> mormorò vicinissimo al suo orecchio.
Sasuke unì delicatamente la propria fronte a quella del master of Sharingan << Sono qui... Però ora riposa... >> rispose, facendolo ridistendere con dolcezza.
Itachi si pulì la bocca dal sangue usando il dorso della mano, e dopo dolcemente posò le sue labbra su quelle di Sasuke.
Il minore si staccò velocemente da lui << Riposati... E quando sarai guarito... Io sarò il tuo premio... >> gli soffiò all'orecchio, in modo alquanto sensuale.
L'altro sorrise sentendo quelle parole... Dopotutto non aveva fatto la scelta sbagliata...
Certo, aveva appena subìto qualcosa di indicibile, però...
L'avrebbe rifatto per lui...
<< Ora dormi... Domani andrò a parlare all' hokage. >> sussurrò, accarezzandolo in capo.
<< Cosa? No... >> Cercò di dire, ma la stanchezza ebbe il sopravvento...
Sasuke gli diede un bacino in fronte, poi lo coprì e cercò di metterlo comodo come poteva.
Poi stese una coperta sul pavimento accanto a lui e vi si sdraiò, senza avere la benché minima intenzione di dormire.
Itachi chiuse gli occhi.
Era troppo affaticato per tenerli aperti.
Ripensava a ciò che era successo.
Kisame... Kisame lo aveva...!
Sentì una fitta al petto mentre ci pensava...
Gli sembrò quasi di aver fatto un torto a Sasuke...
<< Non so... cosa ti sia accaduto, però... Ecco, io... >> non sapeva come dirlo. Guardò fisso il soffitto. Che cosa gli avevano fatto? Lo avevano semplicemente preso a botte?
Sentendo quelle parole il suo dolore aumentò. Come poteva dirgli quello che aveva passato senza che se ne incolpasse?
Sasuke si alzò e lo guardò, incontrando quegli occhi color rubino. << Mi dispiace... E' tutta colpa mia quello che ti é successo... Sono stato io ad obbligarti a lasciare Akatsuki... >> sussurrò. Aveva una gran voglia di piangere e una sensazione di soffocamento gli stringeva il petto.
<< Non dire stupidaggini... >> Mormorò a fatica, cercando di aprire gli occhi.
Gli sfiorò il viso con la mano, dolcemente.
<< Non è colpa tua. >>
<< Si, invece... >> ribatté, mettendo una mano su quella del fratello. << Se non ti avessi obbligato a lasciare Akatsuki, a quest'ora tu... Tu... >> non riuscì a trattenere le lacrime e scoppiò in lacrime, in singhiozzi.
<< Io cosa...? >> Gli chiese tirandosi a sedere.
Una fitta di dolore gli fece digrignare i denti.
<< Non... Non ti sarebbe successo nulla... >> riuscì a balbettare tra i singhiozzi. Perché era un problema per tutti?
<< Forse hai ragione... Ma se così... >> Si portò una mano sulla fronte, in preda ad un giramento di testa.
<< Ma così posso avere te... >>
<< Mi dispiace... >> disse, non riuscendo a trattenere le lacrime, ma anzi, sentendosi sempre più in colpa.
Non sapeva bene cos'era successo, ma si sentiva in colpa.
Itachi mosse una mano sino al viso del fratello, sfiorandolo...
<< Non e' colpa tua. >>
<< Ma... >> si asciugò le lacrime con il dorso della mano, inutilmente. << Se.. Se non ti avessi chiesto di lasciare Akatsuki... >> ripetè, prendendo poi la mano del fratello nella sua e stringendola.
<< Shh... >> Gli posò un dito sulle labbra, zittendolo.
<< Non dire nulla. >>
<< Mi dispiace. >> mormorò. << Non so cosa ti... Abbiano fatto, ma... Mi dispiace... >>
<< Non vorresti sapere... Cosa ho subito... >>>
Disse a fatica, asciugandogli una lacrima con il dorso della mano.
<< Qualsiasi cosa ti abbiano fatto, non dovevano. >> disse con più decisione. << Qualsiasi cosa... Farò qualsiasi cosa, per ammazzarli... >>
<< Stupido. >> Con un altro sforzo si alzò, passandogli un braccio intorno al collo, stringendolo a sè.
<< Non ho potuto fare nulla io... Quante speranze hai tu? >>
Sasuke chiuse gli occhi, restando in ascolto del battito cardiaco del fratello. << Non te ne andare... >> lo pregò, mentre si sdraiava accando a lui.
Il più grande non rispose.
Era stato molto colpito da quelle parole... Significava che a suo fratello importava ancora di lui...
Era quasi felice.
<< Non te ne andare... Non lasciarmi ancora... >> borbottò, cadendo nell'incoscienza.
Il fratello lo strinse forte, per poi cedere alla stanchezza.
§*****Fine Capitolo 06*****§
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://makienaradiary.splinder.com
sennar29



Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 29.08.07

MessaggioTitolo: Re: Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17   Mer Ago 29, 2007 3:25 pm

Shocked Shocked Shocked Wow,sei una scrittrice nata...ma come fai???Complimentoni per la storia spero che presto ne pubblicherai altre!!! cheers
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
°tsunade°

avatar

Numero di messaggi : 243
Data d'iscrizione : 25.08.07

MessaggioTitolo: Re: Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17   Gio Ago 30, 2007 8:14 am

Si é davvero bella...non vedo l'ora ke la continui!! Like a Star @ heaven
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
†Hinata†

avatar

Numero di messaggi : 215
Età : 27
Data d'iscrizione : 26.03.07

MessaggioTitolo: Re: Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17   Gio Ago 30, 2007 9:31 am

grazie XD come ribadisco ancora.... per l'ennesima volta....siamo in due a scriverla XD XD XD XD XD
presto posterEMO il capitolo 7 XD abbiate pazienza TT grazie mille ancora ^*^
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://makienaradiary.splinder.com
°tsunade°

avatar

Numero di messaggi : 243
Data d'iscrizione : 25.08.07

MessaggioTitolo: Re: Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17   Gio Ago 30, 2007 9:40 am

Giusto scs allora complimenti a tutte e due!! lol!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
†Hinata†

avatar

Numero di messaggi : 215
Età : 27
Data d'iscrizione : 26.03.07

MessaggioTitolo: Re: Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17   Mar Set 04, 2007 2:17 pm

grazie da entrambe ^*******^ flower
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://makienaradiary.splinder.com
°tsunade°

avatar

Numero di messaggi : 243
Data d'iscrizione : 25.08.07

MessaggioTitolo: Re: Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17   Mar Set 04, 2007 2:19 pm

lol! Di nulla!^^
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17   

Torna in alto Andare in basso
 
Pain and Pleasure - Naruto, Yaoi, NC17
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Action figure Naruto
» Naruto prototipi portachiavi
» Qual'è per voi il film più bello?
» Naruto mangia il ramen

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: FANZONE :: FanFiction-
Vai verso: